Portale:Teatro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Portale Teatro
Portale Teatro
[{{fullurl:{{{link}}}|action=edit}} modifica]

Benvenuto al Portale del teatro della Wikipedia in lingua italiana.
Il teatro (dal greco θέατρον, theatron) è quella particolare arte nella quale si recita una storia di fronte ad un pubblico utilizzando una combinazione variabile di parola, gestualità, musica, danza, vocalità, suono, e potenzialmente ogni altro elemento proveniente dalle altre arti performative. Oltre alla prosa classica, il teatro può prendere forme diverse, come l'opera lirica, il teatro-danza, il mimo, il kabuki, la danza katakali, l'opera cinese, il teatro dei burattini, la pantomima.

...approfondisci

Se non vedi le ultime modifiche, prova a svuotare la cache

[[|Leggi...]]
Collabora a Wikiquote « Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso... »
In vetrina
In vetrina
Maschera di Dioniso conservata al Louvre

La tragedia greca è un genere teatrale nato nell'antica Grecia. Sorta dai riti e dalle rappresentazioni sacre della Grecia e dell'Asia minore, raggiunse la sua forma più significativa nell'Atene del V secolo a.C..

Soggetto della tragedia è la caduta di un grande personaggio. Il motivo della tragedia greca è lo stesso dell'epica, cioè il mito, ma dal punto di vista della comunicazione essa sviluppa mezzi del tutto nuovi: il mythos (μύθος, parola, racconto) si fonde con l'azione, cioè con la rappresentazione diretta (δρᾶμα, dramma, deriva da δρὰω, agire), in cui il pubblico vede con i propri occhi i personaggi che compaiono come personaggi distinti che agiscono autonomamente sulla scena (σκηνή, in origine il tendone dei banchetti), provviste ciascuna di una propria dimensione psicologica.

I più importanti e riconosciuti autori di tragedie furono Eschilo, Sofocle ed Euripide. Nei diversi momenti storici, affrontarono i temi più sentiti dell'epoca.

Chi è di scena...sabato
Chi è di scena...sabato

Il è una forma di teatro sorta in Giappone nel XIV secolo che presuppone una cultura elevata per essere compreso, a differenza del kabuki che ne rappresenta la sua volgarizzazione. I testi del nō sono costruiti in modo da poter essere interpretati liberamente dallo spettatore, ciò è dovuto in parte alla peculiarità della lingua che presenta numerosi omofoni. È caratterizzato dalla lentezza, da una grazia spartana e dall'uso di maschere caratteristiche.

La musica di accompagnamento è eseguita con strumenti a fiato (fue, flauto) e a percussione (ōtsuzumi, kotsuzumi, tamburi).

Il Nō è cantato, per questa ragione, molte persone tendono pensare al Nō come ad una forma di opera giapponese. Ciò nonostante, il canto nel teatro Nō sfrutta una scala tonale limitata e presenta lunghi passaggi ripetitivi. La chiarezza e la melodia non rappresentano l'obiettivo del canto nel teatro Nō benché i testi siano poetici e le strofe riprendano pesantemente il tipico ritmo giapponese sette-cinque, familiare a chi conosce i waka o i più recenti haiku. Il canto del Nō nonostante sia povero di espressioni risulta pregno di allusioni.

[[|Leggi...]]
Storia del teatro
Storia del teatro
Teatro e Arte
Teatro e Arte
Prospero e Miranda
ca. 1850
[[|Leggi...]]
Wikimedia
Wikimedia
Teatro su Wikinews
Notizie
Teatro su Wikiquote
Citazioni
Teatro su Commons
Immagini
Teatro su Wikisource
Testi
[[|Leggi...]]
Mappa
Mappa
Progetti
Progetti
Aiutaci a tenere aggiornato questo portale e a migliorare le voci inerenti il teatro! Se sei interessato, visita il Progetto Teatro, e vieni a chiaccherare nel foyer
[[|Leggi...]]
La buca del suggeritore
La buca del suggeritore

Curiosità e notizie sul palcoscenico di it.wiki. Lo sapevi che...

  • Leopoldo Fregoli è considerato il padre del moderno trasformismo nell'àmbito dello spettacolo?
  • Georges Courteline (Tours, 25 giugno 1858 – Parigi, 25 giugno, 1929) è stato un poeta, scrittore satirico e drammaturgo nonché accademico di Francia?
  • Dominique Biancolelli era l'Arlecchino della Cómedie Italienne?
  • Edmund Kean (Londra, 17 marzo 1787 - Richmond (Surrey), 15 maggio 1833) fu un attore britannico, tra i più grandi della storia inglese?
  • Equus è un'opera teatrale di Peter Shaffer, che narra la storia di uno psichiatra che tenta di curare un ragazzo con un'attrazione patologica per i cavalli?
  • Tom Stoppard (nato Tomáš Straussler il 3 luglio, 1937) è un commediografo inglese?
  • Ludovico Zorzi è uno storico dello spettacolo traduttore dell'opera di Ruzante?
  • Zanni è un personaggio fra i più antichi della Commedia dell'Arte.
  • La commedia degli errori è un'opera di Shakespeare?
  • Sem Benelli (Prato, 10 agosto 1877 - Zoagli, 18 dicembre 1949) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo italiano, autore di testi per il teatro e di sceneggiature per il cinema e librettista d'opera lirica?
  • David Garrick (19 febbraio 1717 - 20 gennaio 1779) è stato un attore, drammaturgo e produttore teatrale inglese?
  • La coppia artistica Toti e Tata, composta da Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi, nasce a Bari nel 1985 e tre anni dopo, nel 1988, inaugura il teatro-cabaret "La dolce vita"?
  • Mercuzio è un personaggio del famoso dramma di William Shakespeare "Romeo e Giulietta"?
  • Richard Burbage, nato a Londra nel 1567 circa, è stato un famoso attore inglese?
[[|Leggi...]]
Risorse
Risorse
[[|Leggi...]]